"passo la vita fuggendo dalla mia ignoranza"
NON CAPISCO...E NON MI ADEGUO!!!
su questo blog non si pubblicano commenti anonimi

domenica 10 febbraio 2013

Antonio Ingroia rischia la pelle per un'intervista...oppure no?

Il 10 febbraio 2013, alle ore 11 circa, Antonio Ingroia, magistrato Procuratore della Repubblica in aspettativa, candidato alle elezioni politiche come leader di Rivoluzione Civile, si fa intervistare (in diretta?) da Maria Latella su SKY davanti all'aereoporto di Reggio Calabria, in mezzo alla strada. Forse per 22 minuti circa tutto il mondo ha potuto sapere esattamente dov'era un uomo sotto scorta da anni a causa di minacce di morte contro la sua persona. Ma se anche l'intervista fosse leggermente differita, stare in mezzo alla strada all'aeroporto di Reggio Calabria dopo esservi giunto in aereo per un superpubblicizzato comizio,  non mi sembra un comportamento serio; mettere a rischio la propria vita e soprattutto quella degli uomini della scorta è cosa da irresponsabile, a meno che..... Ma è da un bel po' che in questa politica non ci vedo niente di serio... soprattutto nel (presunto) nuovo.

Nessun commento:

Posta un commento