"passo la vita fuggendo dalla mia ignoranza"
NON CAPISCO...E NON MI ADEGUO!!!
su questo blog non si pubblicano commenti anonimi

giovedì 31 marzo 2011

l'ASP non paga?...e io blocco le ambulanze! firmato: Equitalia

Ancora questa non l'avevo sentita: Equitalia ETR Spa ha posto sotto fermo amministrativo tre ambulanze del 118 dell'ASP di Reggio Calabria in servizio nella piana di Gioia Tauro a causa di cartelle esattoriali non pagate per l'ammontare di  € 54.673,59. Questo il comunicato dell'ASP di Reggio Calabria in merito alla vicenda: - il Commissario Straordinario dr.ssa Grazia Rosanna Squillacioti venuta a conoscenza del “fermo amministrativo” delle ambulanze, ha disposto con atto deliberativo il pagamento  delle relative cartelle esattoriali per un importo di euro 54.673,59, dandone tempestiva comunicazione dell’avvenuto pagamento ad Equitalia tramite fax per ottenere l’immediata liberatoria.  Si precisa che il suddetto debito risulta risalente ad anni pregressi (2007-2009) non imputabile all’attuale Direzione. La dr.ssa Squillacioti ha dato mandato al responsabile del procedimento per definire ogni utile adempimento al fine di pervenire celermente alla cancellazione del “fermo amministrativo” iscritto sui tre veicoli aziendali. Ha inoltre dato mandato all’Ufficio Legale per l’accertamento delle responsabilità ed all’Ufficio Affari Generali per l’invio della suddetta deliberazione alla Corte dei Conti. - A parte l'inadempienza dell'ente debitore che si è messo in condizioni di essere sanzionato, mi domando e domando ai nostri politici amministratori competenti, se è possibile e soprattutto legalmente permesso che Equitalia possa bloccare l'utilizzo di tre ambulanze del 118  al fine di riscuotere un debito. Mi domando e domando a chi di dovere se non si possa paragonare tale atto all'interruzione di pubblico servizio o a reato simile, considerato anche che l'ASP di Reggio Calabria ha decine di altri automezzi di uso senz'altro meno  importante che avrebbero potuto essere oggetto del procedimento amministrativo. Possibile che per l'inadempienza di qualche burocrate debba essere penalizzata l'utenza di un servizio di vitale importanza come il 118?

Nessun commento:

Posta un commento