"passo la vita fuggendo dalla mia ignoranza"
NON CAPISCO...E NON MI ADEGUO!!!
su questo blog non si pubblicano commenti anonimi

martedì 2 agosto 2011

Approvato il progetto del ponte sullo Stretto, aumenta la penale in caso di rinuncia alla sua realizzazione.

Personalmente sono convinto, come ho già più volte esternato su questo blog e su altri siti, dell'inutilità del ponte, della sua dannosità, e soprattutto del fatto che è un'opera irrealizzabile per come viene "rappresentata" attualmente. Il presunto costo dell'opera (!) è già passato da 6,3 ad 8,5 miliardi di euro; ufficialmente a causa di modifiche apportate al progetto, ma in realtà ci sarebbero ancora da valutare le variazioni dei costi delle singole voci nel corso degli anni (sei, per ora) necessari al completamento. 
Dalla scheda tecnica del progetto definitivo del ponte approvato la scorsa settimana dalla società Stretto di Messina S.p.A., si possono "apprezzare" (!!!) anche le "tariffe medie per singolo attraversamento" previste per l'infrastruttura:
Tariffe medie per singolo attraversamento
Moto 7,80 €
Autovetture locali 16,20 €
Autovetture lunga percorrenza 32,00 €
Autobus locali 30,00 €
Autobus lunga percorrenza 164,00 €
Autocarri locali 85,00 €
Autocarri lunga percorrenza 110,50 €
È ridicolo anche solo pensare di prevedere con esattezza le variazioni (o meglio, gli aumenti) per i prossimi sei anni delle tariffe di qualsiasi servizio già erogato; figuriamoci nel caso di un'infrastruttura su cui, qualora si dovesse realizzare, graverebbero tante voci di costo al momento forse neanche previste. A meno che il governo non prenda l'impegno (se ha il potere e la capacità di farlo) di bloccare le tariffe e quindi di coprire i costi dell'infrastruttura anche per la manutenzione, oltre che per la sua realizzazione (visto che l'Europa ritirerà il finanziamento). In caso contrario, i dati esposti dalla Società Stretto di Messina sono, come sempre fino ad ora...aria fritta! Una cosa sola è  purtroppo reale: l'aumento della penale che lo stato dovrà pagare alla società appaltatrice in caso di rinuncia alla realizzazione del ponte. Da 630 a 850 milioni di euro, cioè il 10% del costo complessivo dell'opera. Nel frattempo, dei comitati pro-ponte che sfornavano continuamente comunicati senza nè capo nè coda, non si hanno più notizie... 

su questo blog, altri post alla tag ponte sullo stretto
 

1 commento:

  1. Ma perchè, questa non è un'altra bella barzelletta? Non occorreva attendere il progetto definitivo per saperlo.

    Riduzione dei tempi di percorrenza

    • 1-1,5 ora per gli automezzi

    • 2 ore per i treni

    RispondiElimina