"passo la vita fuggendo dalla mia ignoranza"
NON CAPISCO...E NON MI ADEGUO!!!
su questo blog non si pubblicano commenti anonimi

mercoledì 14 ottobre 2009

Scopelliti è andato a casa di Venditti. Ma non doveva essere il contrario?



Ormai siamo alla farsa: il sindaco di Reggio Calabria Scopelliti si è recato a casa di Antonello Venditti ed ha chiuso la polemica sulle parole offensive dette contro la Calabria. E' semplicemente nauseante il continuo strumentalizzare qualsiasi cosa sia utile a fare propaganda da parte dei politici: anche quest'argomento è stato scippato alla popolazione calabrese da parte della politica, che lo ha usato per fare campagna elettorale per le prossime elezioni regionali. Senza scomodare concetti ritenuti dai più superati quali onore, dignità, etc. mi soffermo solo sul punto del buon senso: ma di solito non è chi si scusa ad andare a trovare l'offeso? Sempre se veramente intende scusarsi, s'intende. Se invece è interesse dell'offeso chiudere l'argomento, allora di solito succede il contrario. Fermo restando che per me Scopelliti non aveva alcun mandato per chiudere la cosa, di chi era l'interesse, in questo caso? Votate e fate votare..........

Nessun commento:

Posta un commento