"passo la vita fuggendo dalla mia ignoranza"
NON CAPISCO...E NON MI ADEGUO!!!
su questo blog non si pubblicano commenti anonimi

mercoledì 31 luglio 2013

Otello Profazio e Fabulanova: I suoni del RE



Studiamo la musica popolare da decenni, in tutto il mondo. Siamo andati a est, a ovest, a nord, a sud…. E in qualunque direzione andassimo, un personaggio, sempre lo stesso, ci appariva d’avanti imponente. Lo abbiamo ritrovato dappertutto, in giro per il mondo….” È cominciato così la presentazione di “I suoni del Re”, lo spettacolo di musica popolare e world music che ha incantato il pubblico ieri sera presso il locale “Mare Nostrum” di Catona a Reggio Calabria. Un viaggio attraverso la tradizione per giungere all’innovazione, che rendendo onore al passato si proietta verso il futuro con un messaggio positivo fatto di musica, arte e cultura. Contando sulla meravigliosa particolarissima voce di Marinella RodàFulvio Cama, voce e chitarra, lyra calabrese, oud, saz e bouzouky, Saverio Viglianisi al basso, chitarra classica, mandola e mandolino; Mimì De Leo al sassofono e ai fiati popolari; Luca Scorziello alle percussioni; Davide Beatino al basso; Alessandro Calcaramo alla chitarra, bouzouky e mandolino e Oreste Forestieri ai fiati popolari hanno magistralmente eseguito brani antichi della nostra tradizione popolare insieme ad altri inediti in un miscuglio magico di folclore e contaminazioni e riferimenti sonori del Mediterraneo fino a giungere all’altro capo del mondo: la world – music! A coronare la serata con la sua presenza Il Cantastorie per eccellenza, il grande Otello Profazio. È lui lo “strano personaggio”, quello che Fulvio Cama ed i suoi compagni hanno incontrato dappertutto nel mondo dove è passato a rappresentare la nostra terra e la sua storia. È lui che i musicisti di Fabulanova hanno voluto onorare e che per l’occasione hanno insignito del titolo onorario di RE dei cantastorie. “Da Principe dei Cantastorie a RE, va bene, vi ringrazio, ma tenete presente che punto a diventare Imperatore!” è stata la risposta divertita del grande cantautore che ha poi intrattenuto il pubblico con le sue canzoni intervallate da gag a sorpresa da par suo. Un’accoppiata vincente, da non perdere anzi da seguire attentamente Otello Profazio e Fabulanova; a cominciare dal prossimo 8 agosto, quando si esibiranno a Condofuri Superiore nella quinta serata del Paleariza Festival 2013.

Nessun commento:

Posta un commento